Scuola

Un’ importante novità a cui Coop Reno ha partecipato per la 1° volta è #ambientefuturo, il titolo dell’iniziativa commerciale “Coop per la scuola 2019” che è stata lanciata il 9 settembre, per sostenere le scuole del territorio mediante la fornitura gratuita di materiali didattici e informatici e la partecipazione a visite museali, spettacoli teatrali e molte altre esperienze diverse in ogni regione. Il tema #ambientefuturo scelto per il 2019 riassumeva due tratti essenziali dell’agire di Coop: l’attenzione all’ambiente e allo sviluppo sostenibile, in ottica di Economia Circolare, e il dialogo con la Scuola e le future generazioni avviato nel 1980 con il progetto di educazione al consumo e alla cittadinanza consapevole. Dal 9 settembre al 1° dicembre 2019 ogni 15 € di spesa, con l’acquisto di prodotti Vivi Verde e/o con l’acquisto di prodotti sponsor, Soci e clienti hanno ricevuto un buono Coop per la Scuola da caricare nell’apposita App e un bollino utile a collezionare le borse Re-generation Smemoranda, prodotte con materiali ottenuti dal riciclo delle bottiglie in PET.

I buoni raccolti sono stati 775.945, le scuole iscritte nel territorio di Coop Reno sono state 953 e sono stati richiesti ben 959 premi.

Anche nel 2019 nei negozi di Coop Reno si è realizzata la raccolta di materiale scolastico “Dona la spesa”. Sabato 7 settembre, le persone che hanno fatto la spesa in Coop Reno hanno donato oltre 13mila materiali scolastici: quaderni, risme di carta, matite, pennarelli e altri strumenti per il corredo scolastico. La medaglia d’oro in questa speciale classifica è andata al negozio di San Pietro in Casale con ben 1.882 materiali raccolti, la medaglia d’argento a Vergato con 876, quella di bronzo a Molinella con 778. Il materiale è stato, poi, donato ai referenti che nella comunità si occupano, a diverso titolo, di scuola, attraverso servizi scolastici comunali, parrocchie, associazioni.

Nel corso dell’anno scolastico 2019 sono stati organizzati nelle zone in cui Coop Reno è presente ben 297 incontri che hanno coinvolto 6.298 alunni. Oltre 60 sono i laboratori didattici su temi legati al consumo consapevole, ma anche al rispetto dell’ambiante, alla cultura, all’integrazione, all’utilizzo delle nuove tecnologie. Una proposta ampia e variegata per rispondere alle tante esigenze che i cambiamenti della nostra società pongono in primo piano.

Privacy Policy Cookie Policy