Coop Reno dona 10 eletrocardiografi all’Ospedale di Cona

Nella mattinata di lunedì 5 ottobre, con Chiara Bertelli – Presidente del Distretto Soci Coop Reno di Ferrara e Rovigo e del Direttore Generale del S. Anna Paola Bardasi, è stata ufficializzata la donazione di 10 elettrocardiografi all’Ospedale Cona di Ferrara.

Coop Reno ha promosso questa iniziativa per sostenere il Servizio Sanitario Nazionale, che è stato in prima linea per affrontare l’emergenza Covid-19, ma che anche dopo la fase acuta della pandemia continua a svolgere un lavoro prezioso per le nostre Comunità.

Il Presidente di Coop Reno, Andrea Mascherini, ha espresso «grande soddisfazione per i risultati dell’iniziativa, che ha visto quasi 9.000 donazioni, un numero molto significativo che rappresenta ancora una volta l’attaccamento dei cittadini al nostro personale sanitario. Ai proventi delle donazioni si sono aggiunte le risorse della Cooperativa, con le quali stiamo acquistando dei materiali utili per i vari reparti dell’ospedale, come ad esempio questi elettrocardiografi portatili. Tutto questo per rendere molto concreto il nostro aiuto e poter aiutare il Sistema Sanitario con strumenti moderni, al fianco di un personale dedito alla propria missione come abbiamo sul nostro territorio. È un orgoglio per i nostri soci e per la nostra cooperativa».

I dieci elettrocardiografi , del valore di 15.800 euro, sono arrivati a Cona grazie alle donazioni di diverso importo, raccolte nei 45 punti vendita Coop Reno, di cui 6 a Ferrara, più le risorse aggiunte dalla cooperativa. Gli elettrocardiografi sono stati assegnati a diversi servizi dell’ospedale di Cona: Day Service Oncologia, degenza Ortogeriatria, degenza Malattie infettive, Emodinamica, degenza Chirurgica, degenza Neurochirurgica, Sala Parto e Ostetricia, degenza Oncologica Clinica, degenza Medicina Interna e degenza Clinica Medica.

Condividi
Privacy Policy Cookie Policy